Evoplay Entertainment lancia Russian Poker

Evoplay Entertainment, l'innovativo studio di sviluppo del gioco, ha annunciato il suo primo gioco da tavolo del 2019, Russian Poker.

Progettato pensando alla classica età dell'oro dei tavoli da casinò, ogni giocatore è sicuro di sentirsi un grande scommettitore quando si cimenta nella variante più impegnativa del poker, in base alla quale i giocatori devono guadagnare tre mani per ogni estrazione.

L'obiettivo è battere il banco accumulando un punteggio più alto per ognuna delle tre mani, rendendolo un gioco da tavolo molto più avvincente rispetto allo standard Texas Hold 'Em.

L'interpretazione unica di Evoplay Entertainment sul classico russo include semplici regole e la possibilità di giocare con tre caselle contemporaneamente, oltre alla possibilità per i giocatori di compiere azioni calcolate su ogni singola scommessa.

Kate Romanenko, CBO di Evoplay Entertainment, ha dichiarato: "Il poker russo è un passo avanti rispetto ai giochi standard di poker che vediamo oggi. Per dare il via al 2019 vogliamo offrire ai giocatori un gioco nuovo, eccitante e stimolante.

"Lo abbiamo accuratamente progettato per consentire giochi calcolati, riflessivi e un'atmosfera rilassata, e sta già dimostrando di essere un successo."

Il portafoglio totale di Evoplay Entertainment include oltre 50 giochi slot, tavolo e giochi istantanei. Ha presentato il primo gioco di slot 3D / VR del settore, 'Necromancer,' a ICE 2018, che è stato presto selezionato nella categoria Best Gaming Innovation agli SBC Awards, e ora sta pianificando di ripetere lo stesso successo di nuovo a ICE 2019.

Con un centro di sviluppo a Kiev, in Ucraina e un ufficio a Malta, la società detiene una licenza Curacao, con ulteriori licenze da parte della Malta Gaming Authority e della U.K. Gambling Commission prevista per l'inizio del 2019.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE