Buonanno passa alla storia: vince l'EPT di Montecarlo

E' un nome destinato a riscrivere la storia del poker italiano: è quello di Antonio Buonanno, secondo player "azzurro" che riesce a conquistare un Main Event nel Pokerstars European Poker Tour.

L’ultimo a sbaragliare la concorrenza straniera fu il calabrese Salvatore Bonavena, che si impose nel 2008 a Praga. Buonanno ha battuto la concorrenza nella tappa più importante di questa stagione, il Grand Final giocato al Casinò di Montecarlo. Per lui la picca riservata ai campioni EPT e un assegno da oltre 1,2 milioni di euro.

Antonio è napoletano, ha 47 anni ed è un ex imprenditore nel settore dell’abbigliamento: vive tra l’Italia e Malta e finora aveva vinto circa 300mila euro nei tornei di poker. Prima di mettere le mani su questa vittoria ha rifutato il "deal" con gli altri giocatori ed è andato drito per la sua strada, battendo in un lunghissimo testa a testa finale, durato circa 9 ore, l’inglese Jack Salter, al quale sono andati 765mila euro di premio.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE