Ben Affleck beccato a barare al blackjack

Non inizia sotto i migliori auspici la carriera da player di Ben Affleck. Il casino Hard Rock di Las Vegas ha allontanato il noto attore di Hollywood dai tavoli di gioco perché i servizi di sicurezza si erano accorti che il vip contava le carte per poter vincere a blackjack, una tecnica per nulla amata nei casino.

L'increscioso incidente è avvenuto martedì notte. L’attore, giocatore esperto, era a un tavolo di importanti scommesse. Contare le carte è una tecnica che tiene conto di tutte le carte che escono sul tavolo dal gioco per valutare quelle che rimangono nel mazzo e dunque capire se quelle che sono rimaste sono favorevoli al giocatore o al banco. Il sistema non è illegale, ma i casinò si riservano il diritto di decidere se ammettere o espellere un giocatore quando lo ‘pizzicano’.

Su quel che è accaduto c'è un alone di mistero. Secondo alcune fonti, Affleck non è stato espulso ma gli è stato chiesto di lasciare il casinò e gli uomini della sicurezza gli hanno detto che “era troppo bravo” per rimanere al tavolo.

Secondo il sito di gossip TMZ.com, all’attore -che era a Las Vegas di passaggio con la moglie Jennifer Garner prima di iniziare a girare il sequel di Man of Steel, Batman vs Superman- è stato invece proibito per sempre l’ingresso nel casinò. Grande appassionato dei giochi di carta, l’acclamato attore e regista non è solo bravo alla macchina da presa, ma anche fortunato ai tavoli da gioco: nel 2008, ha vinto 800mila dollari, secondo TMZ, scommettendo 20mila dollari a blackjack in tre mani simultanee.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE