Caesars ritorna ai piani di gioco a piena capacità in tutti i resort di Las Vegas


Caesars Entertainment ha annunciato oggi che il Nevada Gaming Control Board ha approvato il ritorno alla piena occupazione, senza distanza sociale, nei piani del casinò in tutte e nove le proprietà della società di Las Vegas. Il cambiamento arriva attraverso una rinuncia del Nevada Gaming Control Board che riconosce che Caesars Entertainment ha adottato misure misurabili e materiali per vaccinare la sua forza lavoro. 

"L'espansione a piena capacità e l'eliminazione delle distanze sociali nei nostri casinò di Las Vegas è il risultato dell'impegno dei nostri membri del team a fare la loro parte per metterci tutti sulla strada della ripresa", ha affermato Tom Reeg, CEO di Caesars Divertimento. 

"Siamo grati ai membri del nostro team che hanno scelto di essere vaccinati e continueranno a offrire incentivi e fornire un facile accesso in loco ai vaccini per tutti i membri del nostro team a Las Vegas. Sebbene questo cambiamento sia incoraggiante, comprendiamo che il la battaglia non è ancora vinta, ed è attraverso un impegno continuo per la salute e la sicurezza che Las Vegas può riprendersi più rapidamente". 

 Ai membri del Caesars Entertainment Team sarà comunque richiesto di indossare sempre le maschere. Gli ospiti saranno tenuti a indossare maschere a meno che non fumino, mangino o bevano attivamente. Gli ospiti che sono stati completamente vaccinati sono invitati a rimuovere le loro maschere quando si siedono in una delle aree della piscina del resort.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE