Enrico 'GTOExploiter' Camosci vince il torneo WSOP Bounty Championship

(credits: Assopoker.com)
Ci sono volute meno di dieci ore di gioco negli ultimi scampoli del braccialetto online delle GGPoker World Series of Poker 2020 per incoronare un campione nell'Event # 50: $ 2,100 Bounty Championship. A sventolare la bandiera maltese è stato l'italiano Enrico "GTOExploiter" Camosci, che ha superato un field di 1.168 voci portandosi a casa la parte del leone del montepremi di $ 2.336.000.

Camosci è entrato al tavolo finale come chip leader dopo aver eliminato Alex Difelice nella bolla del tavolo finale e dopo ha trascorso la maggior parte del tempo vicino alla vetta della classifica. Successivamente ha eliminato tre dei finalisti e si è guadagnato il suo primo braccialetto d'oro WSOP insieme a $ 327,319 per i suoi sforzi.

La vastità del premio di Camosci di $ 142,740, che è più grande del premio in denaro per il secondo classificato Omer "omeroz01" Ozsirkintis e quasi pari al premio totale del terzo classificato Aki "Seabossss" Virtanen, rivela l'importanza del progressivo formato a eliminazione diretta che ha innescato la maggior parte dell'azione durante la giornata.

Il tavolo finale ha visto anche Damian Salas, finalista del Main Event delle WSOP 2017, Dominik Panka e Connor Drinan, che sono stati i primi tre giocatori a essere eliminati.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE