L'autorità di gioco olandese multa PokerStars

L'autorità di gioco ha imposto un'ammenda di 400.000 euro a TSG Interactive Gaming Europe Limited per aver offerto la possibilità di giocare a poker sul sito Web PokerStars Europe. Offrire un gioco d'azzardo con cui è possibile vincere denaro, come il poker, è consentito solo se è stata concessa una licenza.

Il Ksa ha studiato il sito Web pokerstars.eu nella seconda metà del 2018. Inoltre, sono stati stabiliti numerosi problemi che dimostrano che Pokerstars è rivolto ai consumatori olandesi. In questo modo il sito potrebbe essere raggiunto dai Paesi Bassi. È stato inoltre riscontrato che era possibile pagare con il metodo di pagamento olandese iDEAL. Inoltre, era disponibile un modulo di contatto in lingua olandese e sono state menzionate due organizzazioni olandesi per la cura della dipendenza. I Paesi Bassi non sono stati menzionati in un elenco di paesi dai quali non era consentita la partecipazione. Numerosi problemi sono stati risolti durante un secondo controllo.

Nella lotta contro l'offerta illegale, la Ksa si concentra su parti che si rivolgono ai consumatori olandesi. Questa attenzione ai Paesi Bassi può apparire in vari modi. Le suddette materie rientrano tutte nei criteri che la Ksa applica per questo. Il Ksa combatte le offerte illegali perché sotto l'attuale regime legale non è possibile ottenere una licenza per il gioco d'azzardo online. Ciò non protegge il consumatore: non gli viene garantito un gioco leale, il Ksa non può verificare se i minori sono vietati e se si presta attenzione alla prevenzione della dipendenza. Questa situazione cambierà a causa del Remote Gambling Act. Dal 2021 è probabilmente possibile offrire il gioco d'azzardo online in condizioni rigorose con una licenza. Il Ksa può quindi sorvegliare rigorosamente.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE