PartyPoker lancia la versione online in Repubblica Ceca

Partypoker ha avviato operazioni online nella Repubblica Ceca in collaborazione con King's Casino, diventando solo il secondo operatore internazionale ad acquisire una licenza per il gioco d'azzardo online nel paese e solo la seconda sala da poker con licenza online.

L'accordo di licenza consente ai giocatori cechi di accedere ai giochi di poker con dotcom di liquidità globale del sito tramite il proprio client software desktop, con giochi che verranno lanciati su dispositivi mobili nel prossimo futuro.

Attualmente, tutti i giocatori che desiderano giocare online su Partypoker nella Repubblica Ceca sono tenuti a sottoporsi a una verifica di identità fisica, che può essere effettuata presso vari uffici postali in tutto il paese e che saranno presto offerti in loco al King's Casino di Rozvadov.

Per celebrare il lancio e assistere con la verifica dell'identificazione, la sala da poker più grande d'Europa ospiterà una serie di eventi live, tra cui l'inaugurale 110 Poker Master buy-in con un enorme Main Event da € 552K GTD dal 14 al 22 aprile, 2019. Il primo giorno online dell'evento ha inizio il 31 marzo.

I giocatori con sede in Repubblica Ceca possono anche godere di una gamma di promozioni esclusive offerte dal sito di poker e approfittare di cashback fino al 25%, mentre il sito prevede di lanciare la sua offerta VIP "Diamond Club Elite" di punta nel paese nel prossimo futuro .

Tom Waters, amministratore delegato di partypoker, ha dichiarato: "Siamo lieti di lavorare con King's Resort per offrire il poker online nella Repubblica ceca. Abbiamo alcuni piani ambiziosi ed entusiasmanti per il 2019 in collaborazione con King's e ci sarà molto da offrire per i giocatori cechi su partypoker.

"Non vediamo l'ora di annunciare una serie di promozioni ed eventi di lancio, oltre a dettagli sulla nostra offerta di prodotti nelle prossime settimane."

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE