Caesars Entertainment, pronuncia favorevole da giudice federale

NEW YORK - Un giudice federale di New York Giovedi ha negato una richiesta legale da parte degli obbligazionisti di Caesars Entertainment Corp. che potrebbe avere salvato l'intera azienda di casinò dalla bancarotta.

Gli obbligazionisti hanno affermato in una causa che Caesars ha rotto la legge federale quando si trasferì la proprietà di diversi casinò e resort in una holding separata.

Secondo Bloomberg News, il giudice distrettuale Shira Scheindlin a Manhattan ha respinto una richiesta di un obbligazionista per un'immediata decisione, ma ha detto che avrebbe tenuto un'udienza dopo entrambe le parti hanno la possibilità di raccogliere le prove per sostenere le loro posizioni.

Gli obbligazionisti sono creditori $ 7 miliardi da Caesars. La sentenza dà a Caesars più tempo per cercare di fare un accordo con i creditori che hanno rifiutato una proposta per porre fine alla causa e ristrutturare il debito dovuto dal pannello operativo. La società ha dichiarato che potrebbe essere costretta a dichiarare fallimento se il giudice costringesse l'azienda a stare dietro la sua garanzia del debito.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE