Licenze per tre nuovi casinò a New York, respinto il Caesars

NEW YORK - Reuters e le altre organizzazioni di notizie stanno segnalando che lo stato di New York ha approvato tre sviluppi di casinò del valore di 1,4 miliardi dollari il Mercoledì che promettono di aggiungere più di 5.000 posti di lavoro per l'economia nord dello stato stagnante e generare circa 300 milioni di dollari entrate fiscali per le casse dello Stato, ma una proposta di Las Vegas Caesars Entertainment Corporation non ha fatto il taglio.

Secondo la Reuters, New York punta a un pezzo più grande del settore del gioco d'azzardo nazionale per 38 miliardi dollari attingendo alla domanda del grande mercato di New York City. La mossa potrebbe scongiurare la crescente concorrenza nella regione. Massachusetts è destinata ad ampliarsi di gioco dopo l'approvazione degli elettori di quest'anno.

Il gioco d'azzardo è fortemente regolamentato negli Stati Uniti. La decisione da parte del New York Gaming Struttura Location Consiglio segna la fine di un processo di revisione lungo e è l'ultimo passo verso l'espansione del gioco d'azzardo al di là di resort nelle riserve indiane che hanno tradizionalmente avuto la parte del leone.

I newyorkesi hanno votato per espandere il gioco d'azzardo nel 2013. L'iniziativa è stata sostenuta dal governatore Andrew Cuomo che crede che località amplificheranno l'economia e spingeranno i giocatori verso lo Stato.

"Vogliamo usare i casinò upstate come un magnate per attirare persone da New York City nord dello stato", ha detto Cuomo prima della decisione del consiglio. "Stiamo cercando di guidare l'economia nord dello stato".

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE