WSOP: Max Kruse sfiora l'impresa

Si era ripromesso di andare in Brasile e giocarsi i Mondiali con la Germania, ma dopo l'esclusione a sorpresa Max Kruse è volato via a Las Vegas e provare l'ennesima sfida alle World Series of Poker.

E' stato sufficiente poco tempo per spiccare al tavolo verde così come sul campo: l'attaccante del Borussia Mönchengladbach si è sin da subito distinto come uno dei protagonisti dell'evento #36 No Limit 2-7 Draw Lowball, dove partecipavano con lui altri 240 players.

Dunque, Kruse ha dimostrato abilità fuori dal comune che lo hanno portato in scioltezza al tavolo finale. E' qui che il tedesco ha pagato l'inesperienza, cedendo ai più esperti Steven Wolansky e Joseph Cheong.

Max può ritenersi comunque soddisfatto per il terzo posto conquistato, con un gruzzolo di oltre 36 mila dollari. Forse non cancellerà del tutto la delusione per i Mondiali, ma almeno è assicurata una vacanza di lusso.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE