PLS, a Saint Vincent in testa Urso

Nuovo appuntamento del poker italiano che conta a Saint Vincent. Si sono presentati in 132 ai tavoli di Saint Vincent per il day 1A della quarta tappa delle PLS griffate PokerClub. Dopo una giornata di poker, a capeggiare il gruppo, c'è Daniele Urso, che ha imbustato la bellezza di 121.400 chips e precede nel chipcount Roberto Felicetti (107.175) e Aleandro Lanza (103.725). Occhio, però, alla quinta piazza perché Alex Longobardi, reduce tra l'altro da alcune ottime prove alle Wsop, si è fatto rispettare e ha chiuso a quota 94.975.

Non solo il Doge, però, perché sono parecchi i big che si sono ben difesi. Carla Solinas, ad esempio, ma anche Giorgio Bernasconi e Roberto Salatiello, tutti sopra average. In perfetta media, ovvero a 46.775, c'è Max Pescatori.

Buona performance anche per Andrea Carini (41.800), Carlo Braccini (39.700) e Maurizio Musso (29.250), mentre peggio è andata ad Alessandro Chiarato, eliminato durante la giornata al pari di Volpicelli, Fratello e Pastura.


0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE