Il poker online cambia moneta. E anche stile

Il deposito ed il prelievo di moneta sulle poker room ed i siti di gioco è da sempre sotto il rigido controllo non solo dell’Aams e dei sistemi bancari, ma anche dell’interesse dei giocatori . I diversi metodi per ricaricare i conti gioco risentono, infatti, dell’andamento dei mercati quanto a costi e commissioni e sono diverse ormai le room che tendono a permettere l ‘adozione di mezzi di ricarica diversi da quelli strettamente legati alle transazioni finanziarie attraverso le agenzie bancarie nazionali ed Internazionali ed aprire dunque a metodi alternativi che consentano un mix di sicurezza e risparmio.

Se si guardano con attenzione le recensioni dei casino online, ci si può accorgere facilmente dell’importanza di questo aspetto; nelle stesse infatti oltre ai software di gioco ed all’offerta complessiva, al centro dei giudizi ci sono proprio le disponibilità dei mezzi di pagamento . In questo le poker room sono state sicuramente lungimiranti ed all’avanguardia se consideriamo che sono state le prime ad introdurre la ricarica automatizzata nei bar e punti vendita autorizzati; ora il sistema dovrebbe estendersi anche alle piattaforme online ed addirittura evolversi vero l’uso della moneta elettronica.

Recentemente è stata diffusa la notizia dell’accordo raggiunto tra William Hill ed Epay una delle più importanti aziende operanti nel settore dei servizi di distribuzione e supporto alle transazioni finanziarie online. Grazie a questo accordo il bookmaker Inglese sarà in grado di offrire ai clienti la possibilità di ricaricare in tutti i punti vendita affiliati Epay. Con circa 9.000 tra ricevitorie, bar e rivendite la capillarità del sistema dovrebbe essere garantita ed il pubblico sembra aver risposto bene ad un’iniziativa che potrebbe rappresentare un precedente importante per l’intero settore del gaming online.

Il settore del poker online sta invece intraprendendo un passo deciso verso l’adozione della moneta elettronica. Per il momento il cambiamento riguarda solo le room.com , ma l’arrivo di questa novità anche in Italia non dovrebbe tardare troppo. Stiamo parlando della Bitcoin, moneta virtuale nata nel 2009 dalla creatività di Satoshi Nakamoto che si basa su un semplice sistema Peer-to Peer (P2).

Grazie al denaro elettronico è possibile saltare tutto il sistema transattivo di tipo bancario, avere depositi e prelievi immediati e risparmiare notevolmente sui costi, mantenendo comunque la sicurezza ed affidabilità dell’ambiente del gioco online. L’adozione da parte di alcune room dovrebbe essere imminente con un taglio deciso dei costi ed una semplicità di ricarica che aumenta notevolmente; anche l’Italia si prepara al cambiamento che potrebbe avvenire già a partire dal 2014.

0 commenti:

Posta un commento

 

Poker Notizie © 2013 | Designed by Tagamet for warts

IL GIOCO E' VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. IL GIOCO PUO' CAUSARE DIPENDENZA. GIOCA RESPONSABILMENTE